Ultimi argomenti
» Condizioni Generali di Registrazione e Regolamento del Forum di Alzalamente
Dom Apr 29, 2012 12:49 pm Da lucrezia sebaste

» il raggio verde
Mar Set 21, 2010 5:34 pm Da arcangelo

» raccolta di foto e notizie sui ponti
Lun Mar 29, 2010 12:04 am Da francesca

» Lauretta Masiero
Mer Mar 24, 2010 6:48 pm Da arcangelo

» tempo vero
Mer Mar 24, 2010 6:43 pm Da francesca

» 2010-03-14 -Peter Graves
Mar Mar 16, 2010 8:21 pm Da arcangelo

» Spagna, in Andalusia la legge sulla morte degna e senza dolore
Ven Feb 26, 2010 1:38 pm Da arcangelo

» a cosa serve e come usarla
Gio Feb 25, 2010 10:12 pm Da francesca

» Tutto su mia madre
Mar Feb 16, 2010 8:13 pm Da francesca


medicine per l'alzheimer

Andare in basso

medicine per l'alzheimer

Messaggio Da francesca il Sab Nov 01, 2008 11:32 pm

Memantina: Una nuova possibilità terapeutica:
Molti di voi sapranno che la Memantina è stata approvata dalla Food and Drug Admimistration per il trattamento della Malattia di Alzheimer in fase moderata-severa, e rappresenta il capostipite di una nuova classe di farmaci per il trattamento della Malattia di Alzheimer. A partire dal Gennaio 2004, viene attualmente commercializzata negli Stati Uniti dall'azienda Forest Laboratories con il nome "Namenda". In Europa, la Memantina si trova in commercio sotto il nome Axura o Ebixa.

Struttura chimica della Memantina
La MEMANTINA (1) è un antagonista a bassa affinità del recettore NMDA (N-Metil-D-Aspartato). Si ritiene che l'ipereccitazione dei recettori NMDA esercitata dal glutammato, un neurotrasmettitore, sia alla base della malattia di Alzheimer. Il glutammato svolge infatti un ruolo importante nei processi di memoria e di apprendimento. L'eccitotossicità prodotta da livelli elevati di glutammato è ritenuta infatti essere responsabile delle alterazioni dei neuroni e dell'eventuale morte cellulare osservata nella Malattia di Alzheimer. E' stato ipotizzato che la Memantina blocchi in modo selettivo gli effetti dell'eccitotossicità del glutammato. E' un meccanismo d'azione completamente diverso da quello degli attuali trattamenti per l'Alzheimer, come ad esempio l'Aricept, che è un inibitore della colinesterasi.Come funziona? :

[[/size]
Uno studio che ha coinvolto 252 pazienti con forma moderata-severa della Malattia di Alzheimer ha mostrato dopo 6 mesi di trattamento con Memantina in dose di 10 mg due volte al dì, un significativo miglioramento nella funzione cognitiva e nelle attività giornaliere, e in generale del quadro clinico. Inoltre è stata osservata una riduzione della necessità di assistenza nei confronti del paziente. La Memantina non è risultata associata ad una significativa incidenza di eventi avversi.
La Memantina deve essere utilizzata con molta precauzione nei pazienti con crisi epilettiche e nei soggetti con un recente infarto miocardico o che soffrono di insufficienza cardiaca o di ipertensione non controllata. E' necessario monitorare la funzionalità renale nei pazienti con insufficienza renale moderata adattando il dosaggio della Memantina. Per questo motivo, l'impiego della Memantina è sconsigliato nei pazienti con grave insufficienza renale. Deve essere evitata la concomitante somministrazione della Memantina con l'Amantadina, la Ketamina, il Destrometorfano ed altri antagonisti NMDA.
E' sconsigliabile l'assunzione della Memantina in gravidanza, e le donne che assumono Memantina non dovrebbero allattare. In generale, gli effetti indesiderati osservati durante il trattamento con Memantina sono lievi o moderati.
Le reazioni avverse più comuni, con un'incidenza sotto il 2 % sono: allucinazioni, confusione, vertigini, cefalea e spossatezza.
Effetti indesiderati non comuni sono: ansia, ipertonia, vomito, infezioni della vescica ed aumento della libido. Nei soggetti con storia di attacchi epilettici, la Memantina può facilitare l'insorgenza di crisi epilettiche.

francesca
Admin

Numero di messaggi : 146
Età : 58
Data d'iscrizione : 15.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.alzalamente.it

Torna in alto Andare in basso

Re: medicine per l'alzheimer

Messaggio Da francesca il Sab Nov 01, 2008 11:42 pm

Memantina o ebixa è in vendita in farmacia dietro presentazione di ricetta medica ad un costo di 128 euro circa per la confezione di 58 pillole.
Non è ancora mutualbile. Noi l'abbiamo usata per oltre 3 anni e non ci sono stati effetti collaterali. Non mi è possibile dire se ha avuto effetti positivi, l'impressione rispetto ad altri casi analoghi è che la malattia sia progredita più lentamente. Ma credo che ogni caso sia da valutare singolarmente.
In una persona anziana affetta da alzheimer e senza altri particolari problemi di salute non si sono verificati problemi.

francesca
Admin

Numero di messaggi : 146
Età : 58
Data d'iscrizione : 15.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.alzalamente.it

Torna in alto Andare in basso

Re: medicine per l'alzheimer

Messaggio Da francesca il Mer Gen 14, 2009 12:16 pm

L'Ebixa®️ è un farmaco a base di memantina cloridrato utilizzato per il trattamento del morbo di Alzheimer.

Ha un costo di 128.72 € a confezione, ognuna delle quali contiene 56 compresse rivestite da 10 mg.
E' un farmaco in fascia C ovvero a carico del cittadino, per cui è un farmaco a pagamento.
Essendo un farmaco nuovo (registrato in Italia nel 2004) NON esiste ancora alcun generico (equivalente) o farmaco copia che costi meno.

Unica nota: come tutti i farmaci in fascia C, può essere dato a carico della mutua e quindi gratuitamente al paziente, se il paziente ha una esenzione per invalidità di guerra o vittima per terrorismo.
In questo caso, il farmaco può essere concesso dall'SSN (Sistema Sanitario Nazionale).

Update Novembre 2008: adesso l'Ebixa®️ esiste anche in gocce, in confezione da 50 grammi 10mg/g. Le gocce hanno un costo di 114.93€. La normativa è la stessa identica delle compresse.

francesca
Admin

Numero di messaggi : 146
Età : 58
Data d'iscrizione : 15.10.08

Visualizza il profilo dell'utente http://www.alzalamente.it

Torna in alto Andare in basso

Re: medicine per l'alzheimer

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum